Newsroom

Torna alla Newsroom

Federico Lazzerini: “Al diavolo le Crypto: l’investimento migliore è la reputazione online”

di Federico Lazzerini
05-12-2022

La caduta di FTX rivela la scorciatoia per il successo, usata anche da Elon Musk.

La caduta di FTX farà scuola: a svanire in 48 ore – con i risparmi degli utenti  – 18 miliardi del fondatore e CEO Sam Bankman-Fried e l’aura mitologica che lo aveva portato al successo. 
Sam – o “SBF” – aveva calibrato la propria immagine come quella di un  personaggio letterario: la sua umiltà, l’eccentricità da geniale artista e i  suoi discorsi da filantropo avevano convinto i più scettici. 

Era tutto troppo perfetto per essere vero. Difatti non lo era.

Come sono riusciti FTX e SBF a diventare idoli d’oro così venerati e brillanti  da accecare il giudizio dei maggiori player finanziari e oscurare tutti gli  altarini – voragine di bilancio in primis – che li avrebbero poi condannati? 

Lo abbiamo chiesto a Federico Lazzerini, imprenditore della comunicazione  digitale rientrato nel 2020 nella lista dei “30 Under30” di Forbes in ambito  Business e Autore della guida “Disruption Marketing”, edita da Mondadori. 

Un gioco di Personal Branding 
“La vicenda ci ricorda il nostro bisogno di storie di successo: i sognatori ci  ricordano che tutto nella vita è possibile”.  

Centrale nell’ascesa di FTX, secondo Lazzerini, è stata l’enorme reputazione online ottenuta dalla start-up e da Sam, attraverso la comunicazione digitale

“Tutto è stato conseguenza del grande Personal Branding che SBF aveva creato. Era onnipresente sui media online: ogni sua affermazione diventava un fatto.” 

Milioni di dollari in pubblicità, gratis
Un’esposizione media da centinaia di milioni di dollari, gratis: ecco ciò che ha permesso anche a Elon Musk di ascendere al vertice dei miliardari mondiali.

“Musk sa che con un tweet porta tutti gli occhi su di sé e infiamma l’opinione  pubblica. Così ottiene una visibilità capillare.”

Ma la reputazione online non è magia nera, anzi: 

“Sono migliaia gli imprenditori di aziende solide che moltiplicano i propri risultati  investendo sulla propria percezione online. Sono le punte di diamante del nostro  mercato.”

La nuova frontiera del marketing
Per questi ambiziosi Fondatori e CEO, desiderosi di diventare icone del proprio mercato, Lazzerini ha di recente fondato una business unit dedicata nella propria azienda di consulenza Vatican.

La nuova agenzia si chiama Press Reputation e si prefigge il rivoluzionario ruolo di “creare reputazione online on demand.”

“La quasi totalità delle persone ricerca prima su Google informazioni, notizie e recensioni su aziende, professionisti, negozi e ristoranti. Se in quei primi secondi il tuo brand non sembra affidabile, è game over” aggiunge Daniel Salvi, co-Founder e Creative Director di Vatican.

Un ultimo commento di Lazzerini conclude l’analisi sul caso FTX e lancia la  provocazione:

“Creare un personal brand memorabile ti trasforma in un Re Mida e ti dà un potere  che nessuna fluttuazione di mercato potrà mai toglierti. Al diavolo le Crypto!”

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Federico Lazzerini

Per contattare l’autore scrivi a: redazione@notiziabile.it

Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK