Newsroom

Torna alla Newsroom

Il destino della Tonica - Intrighi alla Scala

di Diego Minoia
19-01-2021

Il destino della Tonica - Intrighi alla Scala, seconda avventura di Max e Fabienne è ora disponibile su Amazon in cartaceo e ebook

La curiosità di Fabienne e lo spirito d’osservazione di Max contribuiranno alla soluzione degli intrighi che accadono durante le prove del “Macbeth” di Verdi, opera destinata ad aprire la Stagione lirica del Teatro alla Scala. Una serie di misteriosi incidenti che coinvolgono il cantante russo Jenissov creano in teatro un clima nel quale le rivalità personali trovano alimento. Sesso, brama di gloria, ambizione, gelosia, sono gli impulsi che muovono i personaggi di questa storia, di fantasia ma non troppo lontana dalla vita reale. La musica pervade ogni momento del romanzo e i due protagonisti aggiungono alla vicenda qualche tocco di ironia e di sentimento. Alla fine la musica vincerà a dispetto delle miserie umane di alcuni personaggi.
Dopo la spy-story Il segreto della Dominante, ambientata a Roma, la seconda avventura di Max e Fabienne, i due giovani e freschi protagonisti di questa Collana, li porta a Milano. Tra le atmosfere autunnali e i luoghi tipici del capoluogo lombardo i due, Max Minelli (pianista di piano-bar) e Fabienne Bouvier (pittrice, sua compagna), si trovano a vivere gli intrighi e le rivalità artistiche durante le prove per la Prima rappresentazione della Stagione operistica del più famoso teatro del mondo: la Scala. Anche in questo secondo episodio la musica è il fil rouge o, per rimanere in ambiente musicale, il leitmotiv che percorre l’intero racconto. Tra colpi di scena e momenti divertenti ed ironici, famosi brani jazz e pop suonati al pianoforte da Max, la vicenda si intreccia con la trama dell’opera in preparazione: il Macbeth di Giuseppe Verdi.

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Diego Minoia

tritonodm@gmail.com

https://www.diegominoia.it/

Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK