Newsroom

Torna alla Newsroom

Inail e la gestione delle librerie Open Source nel percorso DevSecOps: verso l'eccellenza della qualità applicativa

di Marcella Arrabito
17-11-2020

Emerasoft e Sonatype presentano per la prima volta un evento digitale live per raccontare e condividere con il pubblico come raggiungere l’obiettivo di implementare al meglio la metodologia DevSecOps facendo della sicurezza parte integrante del processo di sviluppo e rilascio delle applicazioni. Ospite d’eccellenza, per raccontare il caso d’uso INAIL, è Adele Gambacorta, Responsabile Ufficio Supporto al processo di produzione e Certificazione, Direzione centrale per l'organizzazione digitale.

L’evento sarà sviluppato come una tavola rotonda a cui parteciperanno oltre alla d.ssa Gambacorta, Marco Pantano, DevSecOps consultant, responsabile del progetto DevSecOps di Inail e testimone oculare della progressiva crescita del progetto, parallela all’aumento della sensibilizzazione sul tema cybersecurity – Fabrizio Corsaro, Customer Success Engineer at Sonatype. Moderatore: Riccardo Bernasconi, Sales Director di Emerasoft.

REGISTRATI QUI

L’evento digitale ha l’obiettivo di condividere un vero e proprio progetto di trasformazione digitale che in Inail è nato dall’esigenza di miglioramento del processo di release e deploy management, poi evolutosi nella messa in sicurezza delle librerie Open Source, un vero e proprio punto di attenzione per tutte le Aziende che ambiscono al miglioramento della qualità dei propri servizi e relativa sicurezza e a una presa di coscienza del patrimonio open source detenuto in produzione e degli eventuali rischi a cui si è esposti.

Perchè partecipare: Per conoscere da vicino una realtà come Inail che nonostante dimensioni e l’organizzazione articolate, conserva una sorprendente attitudine all’innovazione e una cultura della sicurezza applicativa, un binomio vincente. Per scoprire quanto è importante avere una Bill Of Material delle tue applicazioni, e che un'analisi statica del codice non è sufficiente a metterti al riparo da attacchi malevoli. Che la sicurezza applicativa passa attraverso il Software Open Source, che rappresenta l’80% delle tue applicazioni - È infine prevista una sessione Q&A

A chi è rivolto: CISO, IT manager, Quality Manager, DevOps Manager

Scarica l'immagine

Contatta l'autore

Marcella Arrabito

marcella.arrabito@emerasoft.com

www.emerasoft.com

Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK