Newsroom

Torna alla Newsroom

Seo Contest del Master SEO Training 2021: la sfida per il posizionamento della keyword "telecomando antisporco" nella SERP di Google.

di Domenico Rossi
01-10-2021

Nell'edizione 2021 del Contest Seo italiano il sito web telecomandoantisporco.it partecipa alla sfida che consiste nel posizionare una parola chiave su Google.it da parte degli iscritti al corso di ottimizzazione per motori di ricerca organizzato da DEA Marketing.

La sfida tra studenti SEO del Master 2021: il Telecomando Antisporco

Il mondo di internet prevede una profonda conoscenza di tutti i parametri SEO per potersi distinguere tra la quantità enorme di contenuti presenti sulla rete. L'acronimo in questione sta per search engine optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. Si tratta di un tipo di ottimizzazione particolare per i contenuti presenti sulla rete, come i siti internet, che necessitano di essere facilmente reperibili da parte dell'utenza per aumentare il proprio traffico di clienti. Per questo motivo molte persone si affidano a corsi formativi che riguardano l'ambito SEO.

Il master formativo seo

In Italia esistono molti corsi specializzati in questo tipo di formazione, tra cui il Master SEO, che quest'anno ha tenuto un'edizione 2021. Gli studenti del corso hanno potuto apprendere tutte le informazioni necessarie per poter ottimizzare un sito per i motori di ricerca nel modo più efficiente possibile; di conseguenza è stata lanciata loro una sfida, ovvero creare un sito internet basato su un prodotto fittizio e ottimizzare la pagina web nel miglior modo possibile su Google. Si tratta di un espediente giocoso che permette agli studenti di fare pratica. Il contest è ancora in pieno svolgimento e terminerà entro il 10 ottobre, cioè nello stesso periodo in cui si terranno gli esami finali del Master SEO.

Il Telecomando Antisporco

Il prodotto sponsorizzato dagli alunni è un fantomatico telecomando antisporco, in grado di ripulire stanze e abitazioni grazie ai sui pulsanti. Si tratta ovviamente di un prodotto immaginario, che non potrebbe mai esistere concretamente, ma gli studenti del corso hanno potuto sbizzarrirsi riguardo le funzionalità di questo telecomando, cercando di applicare tutte le tecniche che hanno appreso durante il periodo di studio.

Come funziona il contest seo

In pratica gli studenti hanno dovuto creare diversi siti internet, come ad esempio telecomandoantisporco.it, che parlassero di questo magico telecomando, senza alcun tipo di restrizione riguardo le modalità con cui ottimizzare la pagina web e le funzionalità specifiche del dispositivo. Di conseguenza l'unica limitazione riguardo il posizionamento della pagina su internet consiste nella capacità degli studenti di ottimizzarla. L'evento è iniziato già ad Agosto e si è svolto durante tutto il periodo di Settembre. I siti internet creati dagli studenti esistono davvero e possono essere visitati a proprio piacimento; qualora siano riusciti ad ottimizzare al meglio i siti da loro creati, reperirli non dovrebbe essere troppo difficile.

Lo svolgimento della competizione per posizionare su Google la keyword

Per riuscire nel loro obiettivo, gli studenti si sono dovuti affidare a tutte le maggiori pratiche coinvolte nel web marketing, concentrandosi non solo sui dati tecnici riguardanti la search engine optimization, ma cercando di coinvolgere il traffico di utenza sul proprio sito anche tramite altri espedienti, come essere presenti sui social network. Alcuni hanno cercato di rendere le informazioni riguardanti il telecomando particolarmente curiose, suscitando interesse da parte dei lettori, che avrebbero potuto a loro volta sponsorizzare autonomamente il sito tramite le condivisioni.

Altri si sono concentrati maggiormente sul design delle proprie pagine, sfruttando tags e anchor text per suscitare interesse nei lettori e reperire la pagina internet più facilmente. C'è addirittura chi ha voluto creare dei video di sponsorizzazione del telecomando antisporco, rendendo la credibilità del prodotto molto più alta.

Il vincitore del contest verrà annunciato dopo il 10 ottobre, ovvero la data prefissata per il termine dell'esperimento.

L'importanza dell'ottimizzazione SEO

Questo esperimento particolare, che può sembrare particolarmente goliardico a prima vista, nasconde in realtà un significato molto importante, ovvero l'importanza dell'ottimizzazione SEO. Internet è diventato col passare degli anni un vero e proprio oceano di domini, in cui si possono contare centinaia di milioni di pagine diverse. Per questo motivo è diventato quanto mai necessario essere reperibili da parte del pubblico, in modo tale da garantirsi l'attenzione necessaria per promuovere i propri progetti.

L'obiettivo del contest è sia quello di insegnare agli studenti come ottimizzare al meglio una pagina internet, sia quello di fargli comprendere l'importanza del proprio lavoro. Il  web marketing è un settore estremamente complesso, in cui ogni professionista ha un ruolo ben preciso, da cui dipende il successo dell'intera strategia. Inoltre l'esperimento può anche essere considerato una vera e propria manovra pubblicitaria, tramite la quale il vincitore del contest riuscirà sicuramente a catturare l'attenzione di nuovi possibili clienti.

Si tratta di un'opportunità lavorativa di grande rilevanza, poiché da questo progetto può dipendere la possibilità di trovare lavoro in futuro per il vincitore. Per seguire l'andamento nel contest basta effettuare delle ricerche su Google, tramite le quali sarà possibile visitare personalmente i siti internet che parlano del telecomando antisporco.

Digitando sul motore di ricerca google.it il nome a dominio telecomandoantisporco.it sarà possibile visionare uno dei siti partecipanti al contest.  
Bisogna considerare anche l'aspetto creativo di questo progetto, che non va assolutamente sottovalutato: gli studenti dipendono principalmente dalla propria creatività, che deve accompagnare la proprio preparazione tecnica per suscitare l'interesse del pubblico.

Scarica l'immagine
Share
Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di questi cookie. Ulteriori informazioni
OK